Made in India – Cooked in Britain di Meera Sodha

made in india Romeo e Julienne“This book is full of real charm, personality, love and garlic. Bring on the 100 clove curry! Not to mention fire-smoked aubergines, chicken livers in cumin butter masala and beetroot and feta samosas. There’s so much to be inspired by.” Con una presentazione del genere, scritta niente meno che da Yotam Ottolenghi, non potevo che essere attirata dal libro Meera Sodha, chef e food writer londinese ma di chiare origini indiane.
Tra i best seller del 2014 e finalista del Guild of Food Writers’ Jeremy Round Award 2015 come miglior primo libro di cucina, questo cookbook mi piace perché è di fatto un ricettario di famiglia, e perché la nascita della sua passione per la cucina ricorda quella di tanti di noi, me compresa, negli anni dell’università: “Arrivata a Londra per studiare, ho mangiato male così tante volte!” racconta. “La maggior parte di questi pasti erano alla mensa dell’università, ma ricordo che una sera i miei amici mi portarono fuori a mangiare curry. Rimasi sconvolta quando i piatti che avevo ordinato arrivarono in diverse sfumature di rosso e marrone. Questo era ciò che i miei amici pensavano avessi mangiato durante la mia infanzia e adolescenza”.

Quella sera stessa Meera realizzò che grande cuoca sua madre fosse stata e cominciò a raccogliere le ricette di famiglia, per cucinarle ai suoi amici e per evitare che andassero perse: 14 anni dopo la sua collezione diventa un libro da cui tutti noi possiamo attingere idee per le nostre curry nights casalinghe. Ovviamente non di solo curry vive l’uomo, e il libro offre una panoramica completa di quello che succede nella cucina di una famiglia indiana britannica, partendo dagli snack e passando per le verdure, la carne e il pesce, i legumi; non mancano contorni, varietà di pani – uno degli elementi fondamentali della cucina indiana – e i deliziosi chutney. Infine, un ultimo utilissimo capitolo spiega come riutilizzare gli avanzi e come realizzare in casa alcune preparazioni difficilmente reperibili nei negozi.

Chiude il libro una sezione divertente e interessante che spiega, oltre alle regole per comporre un perfetto menu indiano, come mangiare con le mani secondo il galateo del paese asiatico.
Se come me amate la cucina indiana, non potrete più farne a meno!

Meera Sodha
Made in India – Cooked in Britain: Recipes from an Indian Family Kitchen
Fig Tree, 2014
320 pagine, Hardcover

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s