Fatto in Casa – La piccola dispensa homemade

Fatto in Casa Romeo e JulienneEssere un foodie vuol dire adorare il cibo buono, gustoso, semplice e vero. Cibo senza fronzoli né artifici, senza (possibilmente) troppi conservanti o schifezze industriali. Preparato e condiviso con amore. E cosa c’è di meglio che provare  a mettere le mani in pasta e fare da soli quello che di solito compriamo già impacchettato, inscatolato e impilato in un supermercato? Dalle cose più semplici – la pasta fresca, il pane, le marmellate e le conserve – a quelle più insospettabili, i Laurendon – due coniugi che di mattina scrivono di cibo e di pomeriggio sperimentano e cucinano tutto quello di cui scriveranno il giorno dopo – ci insegnano, con l’aiuto di qualche amico, a preparare deliziosi yogurt senza dover possedere una yogurtiera, a produrre in casa formaggio fresco e tofu, le fette biscottate per la colazione e il burro che ci spalmeremo su, e persino ad affumicare il salmone o a farci un prosciuttino! Il tutto con una semplicità estrema, una grafica leggera, rilassante e confortevole e foto bellissime, con la cura editoriale che solo i libri della Guido Tommasi Editore sanno avere.
Ma non aspettatevi solo cibi bacchettoni.. Fatto in casa ci svela la ricetta del ketchup per un hamburger che non dimenticherete e (shhhh, avvicinatevi…) il segreto della Nutella home made! Insomma, schiude le porte del Paradiso. Fatto in casa: mai più senza!

Fatto in casa. La piccola dispensa home made
Guido Tommasi, 2012
Hardcover, 254 pagine

Questa review è anche su HonestCooking.it

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s